Gli Istituti Tecnici e Professionali sono scuole che formano non solo dal punto di vista teorico ma anche da quello pratico, mettendo gli studenti in grado di realizzare quello che hanno studiato. 

L’unione di teoria e pratica rende lo studente completo e pronto per il mondo del lavoro. Con i Laboratori e la possibilità di fare esperienze di Tirocinio in azienda gli istituti tecnici  e professionali  preparano al meglio gli studenti per il mondo del lavoro. 
 

Il mondo del lavoro  cerca tecnici specializzati e in Italia non ce ne sono a sufficienza. Più di 300 mila le richieste di diplomati degli Istituti Tecnici e Professionali da parte delle imprese. Sono 153 mila i diplomati che entrano nel mercato del lavoro.

 

Fonte: sistema Informativo Excelsior 2014

Gli indirizzi di studio più richiesti nel mercato del lavoro

Nel 2014 il gruppo di indirizzi tecnico-industriali si conferma quello più richiesto in assoluto con quasi 56.000 assunzioni previste, seguito a breve distanza da quello degli indirizzi tecnico-terziari con quasi 50.000 assunzioni, e da quello amministrativo-commerciale con poco più di 48.000 assunzioni.
Un altro segnale di come le imprese si stiano organizzando per rinforzare la parte della forza lavoro più direttamente legata alla produzione in senso stretto, in attesa di una ripresa produttiva, si può vedere nel momento in cui si scopre come la domanda dei diplomati del gruppo tecnico-industriale nel 2014 segni un’elevata espansione (+16,6%; +8mila assunzioni circa), così come nel caso dei diplomati del gruppo tecnico-terziario (+8,1%; +3.700 unità), mentre per quelli in indirizzo amministrativo-commerciale la crescita è stata molto più contenuta (+3,6%; +1.700 unità)....
 

 

Gli indirizzi di studio più spendibili nel mercato del lavoro

 
Go to top